Monday
20/Nov/2017
21:59
Main
Publisher
FANTASCIENZA E NON SOLO Welcome Guest | RSS Registration
Login
Site menu

Logo

web polls
Rate my site
Total of answers: 28

IP Address

login

Main » Articles » My articles

Luce e ombre - la farfalla nera di Davide Piazzese



Titolo Romanzo: Luce e Ombre – La farfalla nera

Autore: Davide Piazzese

Pag. 398

ISBN-13: 978-88-96105-84-9

Ed. Edizioni Sabinae

 

Quarta: La notte del suo trentatreesimo compleanno, Dave Connors, nel pieno della festa a sorpresa organizzata per lui dal suo fraterno amico Harry accusa un forte malore alla testa e cade pesantemente a terra. A seguito dell’impatto col pavimento, vede dei flash abbaglianti e sente una corrente elettrica attraversagli tutto il corpo, poi, di colpo, si ritrova in quel luogo oscuro: una distesa paludosa dalla fitta vegetazione. È da oltre una settimana che sogna quel dannato posto! Solo che Dave stavolta si sente troppo cosciente per stare dormendo. Così inizia a girovagare. Alla ricerca di una spiegazione. E poco dopo, giunge davanti ad una sfera di Luce sospesa a mezz’aria. Un essere luminoso viene fuori dalla sfera e gli svela che le Ombre lo stanno cercando, perché nello spirito di Dave è racchiuso il potere del bene e quello del male. Dopodiché, l’essere di Luce svanisce e Dave si risveglia in un lettino d’ospedale, attorniato dai suoi amici. Lui si sta ancora chiedendo il significato di quel sogno e cosa ci faccia sdraiato su quel letto quando incrocia gli occhi verdi di Susan, un’infermiera bionda. La cosa assurda è che, già al primo sguardo, Dave sente un’attrazione irresistibile per quella ragazza, ed inoltre, è come se la conoscesse da sempre; sente per lei un legame profondo. Dave, però, a seguito di alcuni fatti angosciosi vissuti di recente, ha fatto una promessa a se stesso: nessuno sarebbe più entrato a far parte della sua vita, soprattutto una donna. Quindi fa di tutto per tenersi lontano da Susan. Ma il destino di Dave e quello della ragazza sono legati. Il loro incontro non è stato casuale e nemmeno quel malore il giorno del suo compleanno lo è stato. Tutto era già stato previsto. Calcolato alla perfezione. Sono secoli che Luce e Ombre si contendono il dominio del mondo. Ma Zandhal, l’angelo oscuro scacciato dal regno dei cieli e a capo di un’orda di demoni, ha finalmente escogitato un piano diabolico per sbarazzarsi di tutti gli esseri di Luce, e nell’attesa del momento prestabilito all’attuazione del suo piano, sta ampliando il suo esercito della morte impossessandosi della coscienza degli esseri umani. Per compiere il suo disegno malvagio, però, Zandhal deve ritrovare in tempo la farfalla nera. E Dave è l’unico che può aiutarlo nel suo scopo, ma è anche l’unico in grado di fermarlo…

Descrizione completa

Descrizione parziale

 

Trama-Spoiler: in un futuro prossimo, Dave è un giovane statunitense di sani principi, orfano, taciturno e gran lavoratore. Dopo aver patito a lungo di assurdi incubi demoniaci, durante una festa a sorpresa organizzata dall’amico Harry viene colto da inspiegabili malori. Poco dopo si ritrova in ospedale, affidato alle cure della bellissima infermiera Susan, della quale s’invaghisce a prima vista. Tuttavia questo amore non sboccerà facilmente: bizzarri contrattempi onirici e malesseri improvvisi ostacoleranno di continuo i sentimenti dei due giovani, fino  a quando il negromante Eric non riuscirà a chiarire la natura di quei malori e la loro connessione a degli scavi clandestini effettuati in Mesopotamia pochi anni prima... la rivelazione sprofonderà il povero Dave, l’amico Harry e la bella Susan in un vortice di odio, rapimenti, mostri inumani, magia nera e crudeltà senza pari.

 

Intreccio: La stuttura del testo è lineare fino all’eccesso.

Il libro è suddiviso in più di cento micro-capitoli che spezzettano troppo la narrazione. La personalità cupa e in realtà ribelle di Dave è l’unica a emergere nell’intero romanzo. Susan, anch’ella orfana e dotata di un carattere spigoloso, progressivamente perde centralità a beneficio dell’unico vero protagonista. Nel finale interviene l’amico Harry, che appare il più conciliante e ragionevole del gruppo. Michael e il sempliciotto Bob, fratello e cugino di Dave, escono dalla trama dopo un centinaio di pagine. Questi i protagonisti principali, controbilanciati dall’indecifrabile demone-stregone Zandhal, del quale però, al di là dell’essere una creatura arcana e votata al male in ogni forma, non sapremo molto.

Un eccesso di infodump appesantisce dialoghi e scene d’azione, troppi particolari ‘minuti’ impacciano la lettura. L’intera storia non è stata ben amalgamata, malgrado le ottime intuizioni dell’autore. Occorrerebbe una ripulita che elimini 90-100 pagine superflue, in modo da restituire alla storia il giusto dinamismo.

 

Stile: Semplice e scorrevole, fino alla colloquialità.

L’autore utilizza un lessico poco ricercato e, malgrado i numerosi infodump sparsi nel testo, la lettura risulta agevole e a tratti avvincente. Trattandosi di un romanzo di esordio è  verosimile che l’autore disponga di notevoli margini di miglioramento, ma il fatto stesso di non annoiare il lettore fa indulgere all’ottimismo.

 

Giudizio: Luce e ombre – la farfalla nera è un romanzo decente, per quanto abbisogni di un profondo editing d’alleggerimento.

Allo stato, pur suggerendone la lettura agli appassionati del genere, devo stigmatizzare in negativo il lavoro dell’editore. L’intero testo, come già detto, è ridondante di piccoli e fastidiosi particolari; accettando di pubblicare libri non editati si rischia di consegnare l’esordiente, legato e imbavagliato, alla critica più becera e oltranzista, quella che gode nello stroncare senza pietà.

Non sarà questo il caso di Davide, che è un autore dalle ottime credenziali e in prospettiva non potrà che crescere. Tuttavia devo necessariamente consigliargli maggiore raziocinio prima di firmare il prossimo contratto editoriale: pubblicare un qualunque brogliaccio così com’è, senza quasi guardarlo, non condurrà mai lontano.

 

 

Edorzar

Category: My articles | Added by: edorzar (03/Apr/2013)
Views: 347 | Comments: 1 | Rating: 3.0/1
Total comments: 1
1  
Credo che la recensione rispecchi abbastanza bene parte del libro.Ringrazio il Cosmobabbuino per il tempo che ha dedicato a LUCE E OMBRE e per le
parole cortesi che ha utilizzato nei miei confronti.

Only registered users can add comments.
[ Registration | Login ]
Search

Site friends

Section categories
My articles [56]


Copyright MyCorp © 2017