Wednesday
26/Jul/2017
15:34
Main
Publisher
FANTASCIENZA E NON SOLO Welcome Guest | RSS Registration
Login
Site menu

Logo

web polls
Rate my site
Total of answers: 28

IP Address

login

Main » Articles » My articles

Le storie della salamandra di Paolo Durando


Le storie della salamandra
Paolo Durando
Editore: Abel Books
Isbn: 9788897513605
Pag: 180 (in caso di stampa)

Quarta:
La salamandra, simbolo del dominio sul fuoco e della rigenerazione, è opportunamente evocata nel titolo di questa raccolta di storie di fantascienza, il cui filo conduttore è la pluralità degli "io" e dei tempi. Che si tratti di civiltà aliene, universi paralleli o evoluzioni del futuro, si torna sempre e comunque al "conosci te stesso" di antica memoria, dove accettiamo di nascere e morire ogni volta, nel divenire delle esperienze e delle domande.

Trama:
Si compone di quattro romanzi brevi accomunati da tematiche classiche della SF degli anni d'oro. Viaggi nel tempo, alienazione universale, distopia, universi paralleli. I protagonisti sembrano schivi, deboli, spesso incapaci di fronteggiare l'ignoto. Gli amori sono destinati a naufragare, l'uomo solo è predestinato alla sconfitta. In particolare è degno di menzione il romanzo "Amore con Varianti", che dei quattro è di sicuro il più toccante e meglio organizzato. Notevole anche il claustrofobico e avvincente "Francesco uomo". Discreti gli altri.

Stile: 
Non lieve, elaborato, a tratti aulico. Durando non si consacra ai canoni etero-imposti dello "Show dont' tell" e la sua prosa, ampollosa ed epica, non è immune da infodump e barocchismi. Pertanto lo stile risulterà poco accattivante per i lettori 'pivelli' (oggi si dice nerd)  e gli amanti del fantasy d'accatto. Viceversa, il lettore colto non potrà che plaudire a questa prosa un po' retrò ma di sicuro ben orchestrata.

Intreccio:
I romanzi brevi che compongono l'antologia seguono linee narrative differenti. I due che ho citato, in particolare, sono complessi e avvincenti, con sfumature noir e tributi evidenti a capolavori della SF degli anni d'oro. In tutta la prosa di Durando ho comunque rinvenuto evidenti richiami all'autore (poco noto) Cordwainer Smith, non conosciutissimo in Italia ma antesignano della soft sf sociologica e ispiratore di molti autori anglosassoni contemporanei.
Nel complesso l'intreccio-tipo di Durando è conciso, schematico ed essenziale. Ogni tanto le introflessioni dei protagonisti spezzano il ritmo, già blando. Si tratta solo di episodi, però suggerirei all'autore di limitare ulteriormente gli spazi concessi all'approfondimento psicologico, troppo densi in una prosa già massiccia di suo.

Giudizio:
Le storie della Salamandra è una buona antologia, che mi auguro di vedere presto su carta. Riservata a un target di pubblico ristretto, si tratta di una raccolta valida e piacevole, consigliata a tutti gli appassionati di fantascienza. Poche le note di demerito, notevole lo stile, ben organizzati gli intrecci: di questo autore sentiremo ancora parlare (bene) .

Edorzar





Category: My articles | Added by: edorzar (27/Oct/2013)
Views: 474 | Comments: 1 | Rating: 4.0/1
Total comments: 1
1  
Ringrazio Vito per questa recensione. In effetti, per quanto mi riguarda, il plot e i temi fantascientifici sono un mezzo, non un fine. E amo la scrittura in quanto tale. Terrò conto delle osservazioni che via via ho raccolto,  sperando di salvaguardare, comunque, la mia specificità. Tempo permettendo...

Only registered users can add comments.
[ Registration | Login ]
Search

Site friends

Section categories
My articles [56]


Copyright MyCorp © 2017