Wednesday
23/Aug/2017
07:17
Main
Publisher
FANTASCIENZA E NON SOLO Welcome Guest | RSS Registration
Login
Site menu

Logo

web polls
Rate my site
Total of answers: 28

IP Address

login

Main » Articles » My articles

IL PROTOCOLLO GRB di Riccardo Pietrani

Il Protocollo GRB (L'Angelo della Prima Genesi, volume 1)

 

IL Protocollo GRB di Riccardo Pietrani

Pag. 375

Ed. Amazon

ASIN B00HBWQDZG

 

Trama: Il Segretario della Difesa statunitense convoca una misteriosa squadra composta da personale sceltissimo della CIA, un prete cattolico con lontani trascorsi da narcotrafficante, un coltissimo rabbino e una teutonica agente del Mossad. Dopo una riunione top secret, un’esplosione nel porto di Los Angeles uccide dieci agenti, ne storpia irrimediabilmente un undicesimo e contamina di radiazioni vaste aree urbane. Eppure l’agente Jacob, unico sopravvissuto allo scoppio, ricorda bene che a causare quel putiferio sia stato un enorme, sinistro essere alato ed etereo…

Stile: semplice, diretto, ben dosato. Talvolta Riccardo indulge alle descrizioni paesaggistiche e/o all'introspettiva sentimentale, ma si tratta di brevi parentesi. Il romanzo scorre rapido da un polo all’altro, avanti e indietro nel tempo, dipanandosi tra Jacob e Gabriele, il suo grottesco alter-ego milanese. Spettacolare la tensione che attraversa i momenti topici, quando finalmente ci si avvicina al disvelamento del mistero nascosto dietro la sigla "Protocollo GRB".

Intreccio: romanzo con un solo protagonista principale, il coraggioso e cinico agente Jacob, al cui fianco operano onesti comprimari. Il giovane milanese Gabriele e il reverendo Corales, pur rivestendo ruoli importanti, non riescono a incanalare il romanzo in direzioni diverse e sembrano funzionali al tormento dell’unico protagonista. Malgrado la struttura abbastanza semplice, arginata da alcune scene vissute a ritroso, improvvise descrizioni sull’irreversibile decadenza che sta divorando la società e rapidi cambiamenti di pov, il Protocollo GRB rappresenta un’opera estremamente interessante e piacevolissima da leggere. Non mancano alcuni luoghi comuni della letteratura mainstream quali gli immancabili Nephilim e lontanissime citazioni proto-bibliche. Tuttavia malgrado occasionali infodump la narrazione non indulge ad alcuno scopiazzamento di storie già lette e si mantiene fresca e originale per tutte le sue quattrocento pagine.

Giudizio: pur con qualche limitata incertezza dovuta alla riscoperta di temi ormai ritriti, Riccardo riesce a sviluppare un romanzo fluente e di alta valenza formativa. Si nota qualche ammiccamento alla letteratura spionistica, tuttavia il romanzo segue i tempi e la struttura del thriller psicologico e le poche deviazioni, introdotte per accrescere la curiosità nel lettore, non inficiano questa scelta di fondo. Siamo di fronte a un fanta-thriller di eccellente qualità e si auspica che l'autore decida di ragionare sul suo futuro: perché solo self publishing?

Lettura di livello.

EDORZAR

Category: My articles | Added by: edorzar (16/Sep/2014)
Views: 443 | Comments: 2 | Rating: 5.0/2
Total comments: 2
2  
Spilorcio!

1  
Grazie, bella recensione! Solo selfpublishing perché mi piacciono gli sghei, e dall'altra parte mi pare che ne diano pochi e a fatica  wink

Only registered users can add comments.
[ Registration | Login ]
Search

Site friends

Section categories
My articles [56]


Copyright MyCorp © 2017